GIOVANNA RICCI

Docente e autrice Tramontana

Sii flessibile. Non arroccarti sulle tue conoscenze,
perché quelle passano. Lo studio è fondamentale per comprendere la realtà in cui
viviamo e agire di conseguenza. L’insegnamento è aggiornamento, sperimentazione e interazione con i ragazzi. Non essere cupo. Coltiva l’empatia. Per un insegnante è fondamentale avere fiducia nei propri studenti: non è che se un alunno non studia oggi, non studierà neanche domani. Avere fiducia in loro è lo spunto per motivarli e per sviluppare l’autostima.